Pochette uomo: consigli di stile

Pochette uomo: consigli di stile

La pochette da uomo è un accessorio per chi ha carattere e vuole manifestarlo attraverso il proprio stile. Non tutti possono osare colori eccessivi e fantasie colorate. Tuttavia ormai ci sono in giro tantissime varietà di questi fazzoletti che, nel tempo, hanno acquistato sempre più un posto di primo piano nell’outfit del gentleman moderno.

Per essere sempre al passo e per fare la scelta giusta ecco qualche consiglio ma, prima, una premessa: la pochette si può indossare sempre quando si indossa la giacca: con un pantalone o con un jeans, con la cravatta o con il papillon, con la camicia o con un dolcevita sottogiacca. Unica accortezza, non esagerate! se la cravatta è a fantasia, cercate di indossate una pochette sobria che non stoni, nel complesso, con il vostro outfit.

Prima mossa, scegliere il tessuto giusto. Ne esistono diversi: dal lino alla seta, dalla lana al cotone. Per questo occorre sempre adeguare la giusta pochette al periodo dell’anno. E quindi – appare scontato, ma vale la pena ricordarlo – va assolutamente evitata la lana in primavera/estate e, allo stesso modo, il lino in autunno/inverno.

La seconda mossa riguarda le dimensioni. Qui siamo spesso agevolati dal fatto che le pochette si comprano già cucite. Qualora invece volessimo farne creare una ad hoc, la misura deve essere tale da non far sembrare il taschino della giacca mezzo vuoto, ma neppure renderlo eccessivamente pieno. Occorre, per intenderci, evitare che si crei un fastidioso, quanto antiestetico, rigonfiamento sul nostro petto. Per parlare di misure concrete, diciamo che una pochette standard misura circa 30x30cm.

Terzo passaggio: i colori. Qui davvero le opzioni si sprecano. Ormai le tinte e le fantasie sono di ogni tipo. Per questo occorre sempre mostrare una certa dose di equilibrio e buon gusto nella scelta del fazzoletto da taschino. Sicuramente per un’occasione formale la pochette deve essere unica tinta, o al massimo due colori (esempio blu o bordeaux a pois – o micro pois – bianchi). Nelle occasioni meno formali e quotidiano la pochette può essere a fantasia vivace, senza mai stonare con il resto dell’abbigliamento. Da evitare assolutamente la pochette dello stesso colore della cravatta o della camicia!

Quarta ed ultima mossa: la forma. Già, come indossare la pochette? Con una, due, tre punte? Squadrata? Anche qui, dipende dallo stile che ognuno vuole ottenere stile. In ogni caso la pochette con le punte è più formale, in tutti gli altri casi dona uno stile casual.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.